questo nostro (volutamente) stupido tommaso paradiso

questo nostro (volutamente) stupido tommaso paradiso

Quello di Tommaso Paradiso è un mondo bidimensionale alla peppa pig, un mondo di concetti semplici che rispecchia lo zeitgeist attuale, tra reddito di cittadinanza e flat tax, tra #metoo e nuovo perbenismo.
Le fighe sono tutte fighe, creature ultraterrene che però non hanno un concetto e quindi fighe-oggetto, i maschi sono tutti dei bravi bamboccioni appassionati di anni '80, film dei vanzina e fantacalcio, che mandati a stendere si rifugiano in cameretta a commiserarsi e poi pizzata con gli amici e marco rissa.
I sentimenti contemplati sono solo positivi, come su facebook c'è solo il like e non il dislike, l'amore è solo amore e sempre amore, non c'è mai rabbia, odio, violenza, nemmeno erotismo o fascino, anche le orge sono una pacca sul culo condita di bella règà.
La concettualità è il testo disseminato di keywords, frasi scritte sulle piastrelle del cesso della facoltà di filosofia,  il video con l'attore di punta del momento,  tutta plastica che un secondo dopo fluttua già sul mare davanti a Taranto inquinata.

RSS