Oggi parliamo di letteratura

Oggi parliamo di letteratura

L'ultimo anno credo di aver terminato solo limonov, thomas pynchon bocciato, kurt vonnegut bocciato, DFW rimandato a tempi migliori, altre cose di carrère peggio delle convulsioni.

Poi ragazzi dovete leggere a colpi d'ascia di thomas bernhard. l'unico grande libro che ho letto negli ultimi 6 mesi. (ne ho letto uno).

kurt vonnegut è lo scrittore più sopravvalutato degli ultimi 70 anni

A  proposito d'austriaci mi manca pochissimo alla fine di l'uomo senza qualità e consigliarvelo sarebbe troppo facile però ecco, di sicuro non è brutto, che poi è uno di quelli che leggono tutti dai 20 ai 30, poi però almeno per quelli che fanno figli passa in secondo piano, appena dopo aver  letto l'incipit metereologico e l'ho chiuso.

Ah io ormai leggo solo sei libri insieme. ve lo raccomando.

Ma leggere un libro è utile? E guardare un film? 

Senza stare a fare la lezione sul perché e il percome dell'utilitarismo come strumento teorico mi sembra chiaro che l'utilità è una funzione che definisci come ti pare perciò sì, leggo le robe che ritengo mi siano utili per i motivi più disparati. idem per i film. 

Poi Franzen su twitter aggiorna la sua opinione sulla cultura di massa.

 

 

RSS