il successo è già successo

il successo è già successo

Tutti a scrivere delle formuline, tutti a elogiare storie di successo già successe, tipo quello che si era rotto i maroni di pagare delle multe a Blockbuster e poi per vendetta ha aperto Netflix e adesso è milionario. Quindi avere il successo è diventare milionari? E allora perché dovrei seguire dei blogger o dei counselor non milionari che mi vogliono insegnare ad avere "successo", già sapendo che questi non hanno avuto e mai avranno "successo" tipo quello di netflix, che è già successo e soprattutto non è replicabile. Non è che se mi girano i maroni e mi viene un'idea di vendetta faccio "successo" tipo quello di Netflix o Steve Jobs che per 'sti pifferai rimane il top dei top, ma anche quello di Amazon non scherza. E poi tutta 'sta smania di insegnare, di salire in cattedra, di chiacchierare, di raccontare che l'acqua è calda per il solo gusto di vedere uno che su un bloc notes prende l'appunto "l'acqua è calda". Inutile raccontare storie di "successo" già successe, non è che se copi incolli certi comportamenti avrai "successo", ma soprattutto cosa vuol dire avere "successo"? Vi è mai successo? E dopo che è successo cosa è successo?

Danilo Masotti

RSS