il mio weekend

bene ragazzi ora che sono tornato vi racconto il mio weekend che è normale ma è stato alquanto piacevole

venerdì sera ero in giro come al solito e non sapevo cosa fare allora siccome dei miei amici sono andati in croazia a scopare mi hanno chiesto se li raggiungevo in macchina ed ero propenso a.

poi in brera vedo due tipe su una smart, una la vedevo sempre in brera perchè è un'abituè, una di quelle che saluti sempre ma non sai come si chiama. si chiama federica ha 22 anni va in bocconi.

vabè praticamente la sua amica, la dudi, stava male e doveva sboccare perchè aveva bevuto tanto. io allora se c'è una cosa che mi piace troppo è mettere le dita in gola alle tipe, allora mi avvicino e lo dico che ci penso io che sono esperto che mi è capitato mille volte che l'unica soluzione è il mio dito nella sua gola. federica apprezza molto il mio aiuto e dice che anche se pensava fossi un menoso di merda mi ha rivalutato e che sono davvero buono perchè intanto i miei amici che la conoscevano dicevano che a loro della tipa fotteva sega e di lasciarla li che volevano andare a ballare.

io le metto un dito in gola ma superprofondo ed era fighissimo e spingevo sempre più, poi ha sboccato

poi le ho scavallato due cd dalla smart come ricordo dell'accaduto, mi son fatto fotografare da un maruga sul tettuccio della sua macchina tanto lei capiva niente e sono andato a ballare

l'indomani decido di andare ad alassio, inaugurazione delle vele, chiamo la fede conosciuta bene il giorno prima e tac si parte io lei e due miei amici si va a fare gli spessi

parcheggio davanti ad una hyundai proprio paraurti-a-paraurti e al mio ritorno trovo un biglietto sulla macchina sicuramente scritto da una tipa perchè la calligrafia e il messaggio erano da tipa: "da milano con furore sei arrivato, solo perchè hai questa macchina non ti è permesso parcheggiare contro la mia" e questo biglietto lo terrò per sempre perchè trovo che ci sia tutto dentro.

poi il weekend prosegue ma sono stanco di raccontare ciao

in spiaggia il giorno dopo faccio amicizia con una sguinza assistente dentista di gallarate e l'amica che invece ha un bar sempre a gallarate

io uso un trucco fighissimo beh lei aveva un cagnolino e faccio l'interessato "eh ma che cucciolo, troppo bello come si chiama"

il cane si chiama snow a me faceva cacare il cazzo ma ci gioco insieme poi dico alla tipa assistente dentista "scusa posso indovinare il tuo nome che io dalla faccia delle persone capisco come si chiamano" lei era molto divertita e poi al terzo tentativo scopro che si chiama rachele

fisico scolpito, figa assurda, purtoppo io devo tornare a milano, le do un biglietto da visita, per ogni evenienza, lei dice di andare a gallarate a trovarla, quando torno.

RSS