6 affermazioni per l'intervista standard per il lancio di qualunque disco di qualunque cantante

6 affermazioni per l'intervista standard per il lancio di qualunque disco di qualunque cantante

1) Questo è il mio disco più importante. Il disco in cui esprimo me stesso, per chi avrà voglia di ascoltare come sono veramente.
2) Ho avuto un momento di crisi, in passato. [Citare situazione di sfiga, in cui si è capito chi erano i veri amici e le cose che valgono davvero, non il successo]. Per questo ci ho messo due anni a produrlo [durata standard contrattuale tra un disco e un altro].
3) Non è un disco facile, ha diversi piani di lettura. Con il mio manager abbiamo deciso di lanciarlo con un singolo che non è commerciale, non risponde alla durata standard dei pezzi in radio. Ho deciso che era il momento di rischiare, ho alzato l’asticella.
4) Questa tournée non sarà come tutte le altre che ho fatto [sempre per lanciare un disco]. Voglio riscoprire il mio rapporto con il pubblico per questo ho scelto di farla negli stadi [sostituire con teatri, a seconda dei casi. Parlare comunque sempre male delle tournée nei palazzetti.]
5) Nel disco c'è una canzone dedicata a mio figlio [sostituire "mio figlio" con mio nonno, mio padre o il mio cane a seconda dei casi].
6) I social network? Possono essere utili per diffondere la musica, ma con i miei fan preferisco il contatto reale. [Sostituire social network con X Factor / Talent laddove necessario].

RSS