20 Cose che Greta e Vanessa devono fare tornate in Italia

Greta e Vanessa
  1. Caricare in macchina il fabbro di Varese che le aveva convinte ad andare in Siria ma lui era rimasto a casa e abbandonarlo all'autogrill di Dorno quando c'è l'esodo del weekend.
  2. Fare un attentato presso la redazione di Libero, mentre Belpietro sta intervistando Salvini.
  3. Aprire un negozio di arredamento mediorientale in centro a Brera; aprire anche una società che organizza eventi e serate in chador per l'8 marzo.
  4. Scrivere recensioni di fuoco su Tripadvisor sui ristoranti di Aleppo.
  5. Diventare grilline e sostenere che sono state liberate adesso per distogliere l'attenzione dalle balle di Renzie e che la gente non ce la fa ad arrivare alla fine del mese. Che poi 12 milioni sembrano tanti, ma è per il signoraggio, se l'Italia fosse uscita dall'euro...
  6. Telefonare a Fabiana Dadone mentre parla alla Camera dei Deputati.
  7. Prendere due schiaffi da ogni italiano buon padre di famiglia che ha detto che dovrebbero prendersi due schiaffi da un buon padre di famiglia.
  8.  Lavorare tutta la vita per restituire 20 centesimi a ogni italiano che glieli chiede (12 milioni / 60 milioni di italiani = 20 centesimi).
  9. Prenotare Sharm chiedendo i soldi alla Farnesina con la minaccia di altrimenti tornare in Siria. 
  10. Pubblicare Charlie Hebdo in Italia.
  11. Fare un tour con Giuliana Sgrena parlando male dei Marò.
  12. Girare una sitcom per Mediaset intitolata "Che bomba l'Erasmus" con Frank Matano nel ruolo del carceriere siriano, e con i proventi restituire i 12 milioni.
  13. Telefonare alla Zanzara di Cruciani e chiedere a Parenzo se a casa la famiglia stanno tutti bene.
  14. Spostare le lancette indietro di un'ora se non l'hanno ancora fatto rispetto a quando è stata introdotta l'ora legale.
  15. Fare una speculazione pesante euro / franchi svizzeri e con i proventi restituire i 12 milioni.
  16. Tirare su una girl-band con le due Simone e Suor Cristina e con i proventi ecc. ecc.
  17. Fare un'installazione con le modelle di Vanessa Beecroft.
  18. Fare le vallette "quella bionda e quella mora" di Carlo Conti al Festival di Sanremo, e con i proventi ecc. ecc.
  19. Abbonarsi alla Croce, il giornale di Mario Adinolfi da questa settimana in edicola.
  20. Aprire una scuola di mediatori culturali con Ringhio Gattuso e Roberto Carlino, e se qualcuno si lamenta della formazione erogata rispondere che i docenti possono non essere all'altezza ma il Metodo è collaudato, il Metodo non si tocca.
  21. Essere dimenticate.

RSS